New York è la capitale del mondo

New York non è paragonabile a nessun’altra destinazione di viaggio, è il sogno un po' di tutti, ognuno di noi ha il desiderio un giorno di ritrovarsi tra le strade di Manhattan, a passeggio nel Central Park o a Time Square, su un battello che lo porta alla Statua della Libertà o ad ammirare da un piccolo molo il ponte di Brooklyn con dietro lo skyline più fotografato al mondo. Chi riesce a fare 4/5 notti riesce più o meno, a vedere le 10/15 attrazioni più importanti. Poi ognuno abbina a queste le sue curiosità o le sue zone sognate e studiate prima di arrivare. Si! Studiate! Perché New York non è una meta dove arrivare e credere di riuscire a fare tutto senza un minimo approccio alla mappa e alle distanze. Molte volte chi torna da New York è stanchissimo ed esclama, peccato avrei voluto vedere qualcosa in più. Quindi armatevi di pazienza, guida e voglia di scoprire, perché ogni angolo di Manhattan vale la pena vedere.

 

Non vi scrivo l’elenco delle cose più belle da vedere, quelle le troviamo ovunque in internet, ed onestamente sono facili da raggiungere, Vi propongo di andare a scoprire luoghi e scorci di New York, dove farvi un selfie e dire: “Io ci sono stato”. Perché come dicevo prima, a New York tutto è storia, tutto è un déjà-vu, perché la tv e le decine e decine di film girati per le strade di Manhattan, fanno si che tutto sembra aver già fatto parte della nostra vita.

 

Per i cinefili, come non citare Ghostbuster e il suo quartier generale (14 N Moore St, TriBeCa, New York City, NY 10013-2413). E ancora C'era una volta in America (Once Upon a Time in America) è un film del 1984 diretto da Sergio Leone, con Robert De Niro, James Woods e Elizabeth McGovern, la locandina per molti cinefili è un cult, e per molti è una specie di luogo sacro dove farsi un selfie a distanza di 30 anni, il luogo infatti è ancora come nella locandina. Il posto esatto è nel quartiere di Dumbo a Brooklyn all’incrocio tra Washington St e Water St.

 

Poi Altro posto per cinefili, chi non ricorda “Quando la moglie è in vacanza” film con Marilyn Monroe? La scena in cui l’attrice si ferma su una griglia della metro e sfruttando il vento fa oscillare il suo vestito, oggi quella griglia è ancora lì, ed è esattamente sulla Lexington tra la 52’ e la 51’ street. Per gli amanti delle serie Tv c’è Carlo’s Bakery, diventato famoso grazie alla trasmissione in onda da alcuni anni in Italia: Il Boss delle torte, è per gli amanti dei dolci una delle tappe obbligatorie di New York, dove assaggiare i famosi cookies, o un cupcake o la famosa cheesecake americana. Il negozio si trova vicino Times Square, poco distante dal bus terminal, sulla 8’avenue ad angolo sulla 42’ street. Volete mangiare in centro a Time Square immergendovi in uno dei cult degli ultimi 20 anni? Bubba Gump è il posto che fa per voi, completamente ambientato nelle scene del film di Tom Hanks del 1994, dove tutto il menù è esclusivamente a base di gamberi.

 

Quindi prima di partire, guida e mappa alla mano, segnatevi i posti che volete visitare, i negozi più famosi, i musei che vi interessano, le strade da vedere e i grattacieli da visitare, perché chi decide di andare a New York, deve essere consapevole di immergersi in una metropoli, dove tutto è a portata di mano, ma se non impari a muoverti, sei già in ritardo.

#vimandiamoinvacanza Le Colonne Viaggi - Giancarlo

PROMOZIONE VIAGGIO DI NOZZE



PRENOTA DA NOI IL TUO VIAGGIO DI NOZZE


100€ di sconto a coppia e in omaggio un trolley per camera



LE NOSTRE DESTINAZIONI


SCEGLI LA TUA PROSSIMA DESTINAZIONE


Scopri le destinazioni

VISITA

Scopri le destinazioni

VISITA

Scopri le destinazioni

VISITA