ALBANIA


LA TERRA DELLE AQUILE


L’Albania è una nazione ricca di storia, ma solo nell’ultimo ventennio, in seguito alla fine della dittatura comunista, ha iniziato ad aprire le porte al mondo per mostrare le sue bellezze. Visitare l’Albania, è come fare un viaggio nelle tradizioni, nei costumi e nella storia di questo paese. Ricca di scavi archeologici, l’Albania era la terra dei Pelasgi, uno dei popoli più antichi d’Europa, poi degli Illiri e infine degli albanesi.

La lingua ufficiale è l’albanese, una delle più antiche in Europa, ma sono molto conosciute anche lingue straniere come greco, italiano e inglese. La capitale Tirana è la città più importante per l’economia nazionale, centro della vita politica e culturale del paese, vanta numerose università ed istituzioni internazionali. Il Mar Adriatico e il Mar Ionio bagnano i circa 360 km di costa, dove si affacciano le due città marittime più importanti, Durazzo e Valona; entrambe collegate all’Italia tramite traghetto, con partenze da Ancona Bari e Brindisi.

Tra le città d’arte più importanti abbiamo Berat, detta anche città delle mille finestre e patrimonio Unesco. Fondata nel IV secolo a.C. dagli Illiri, vanta come maggiore attrazione il castello, che fu costruito nell'epoca Illirica e ricostruito in difesa degli Ottomani. La città di Butrinto è uno dei siti archeologici più importanti e ricchi del paese. Considerato patrimonio dell’umanità dall’UNESCO, ospita una quantità di reperti archeologici molto significativi per tutti i Balcani e copre un’area cronologica che parte dalla fine dell’Età del Bronzo alla fine del Medioevo, passando per le fasi greco-ellenistiche, romane e bizantine. Altra città d’arte è Kruje, famosa per il castello medievale, l'ultimo luogo della resistenza albanese all'oppressore turco-ottomano, che ospita il Museo Nazionale Giorgio Castriota Scanderbeg. Da visitare la cittadella, con i suoi vecchi negozi oggi restaurati e la Moschea Bazar.

Il Castello della città di Girocastro è una delle mete turistiche più popolari di tutta l’Albania. Si tratta di un’enorme e panoramica fortezza che domina tutta la pianura sottostante. Sulla sommità si trova il Museo delle Armi, dove sono conservati cannoni della Seconda Guerra Mondiale, armi tradizionali e armi convenzionali. La città di mare più visitata è Saranda, la più meridionale delle città albanesi, si affaccia sul mar Ionio e davanti all’isola di Corfù, ideale per una vacanza tra mare, storia e divertimento.

Ksamil, piccolo villaggio più a sud, è conosciuta per avere alcune delle più belle spiagge di sabbia nella zona. Le acque turchesi, la sabbia fine e bianca, insieme a tre isolotti di fronte alla costa, creano uno scenario mozzafiato. Ancora più a sud, il piccolo paese di Himara un vero gioiello di archittetura realizzato interamente in pietra. Costruita su un immenso promontorio, si affaccia sulla spiaggia di Livadhi ed il golfo di Himara. Avvolta da una folta vegetazione sempre verde e dal gorgoglio delle acque, la sorgente dell’Occhio Blu è un monumento naturale che sorprende e stupisce l’immaginazione di ogni visitatore. L’Occhio Blu è una sorgente carsica che si trova nel piccolo villaggio di Mullina, tra Girocastro e Saranda.

PROMOZIONE VIAGGIO DI NOZZE



PRENOTA DA NOI IL TUO VIAGGIO DI NOZZE


100€ di sconto a coppia e in omaggio un trolley per camera



LE NOSTRE DESTINAZIONI


SCEGLI LA TUA PROSSIMA DESTINAZIONE


Scopri le destinazioni

VISITA

Scopri le destinazioni

VISITA

Scopri le destinazioni

VISITA