A passeggio per San Francisco

Welcome to the Hotel California!!! Si negli anni passati questa canzone ci faceva pensare a posti lontani e inarrivabili. Oggi la California, grazie ai molteplici voli dall’Europa, e dal loro costo sempre più accessibile, ci fanno sentire più vicini al mito californiano. Molte volte San Francisco non si associa a questa regione, ma secondo me è la città più affascinante di tutta la costa californiana.

Per chi ha voglia di intraprendere questo meraviglioso viaggio verso la città del mitico “Ponte Rosso” più famoso del mondo, posso solo dirgli che rimarrà stupito dalle molteplici facce di questa città, tanto Americana quanto rivolta con uno sguardo al vicino Oriente. Si passa facilmente a piedi dalla metropoli dei grattacieli americani, all’ affascinante e mistica Chinatown, ai quartieri Hippie, al lungomare, con i diversi moli chiamati Pier. Passeggiare di sera nei pressi di Fisherman’s Warf, nella zona pedonale, o nel Pier 39, tra negozietti, ristorantini e molteplici locali di streetfood, è secondo me una esperienza divertente quanto affascinante. I famosi leoni marini che stazionano a pochi metri, con i loro versi simpatici e i loro tuffi rumorosi, fanno da cornice alla Baia Californiana più famosa della costa. Chi decide di intraprendere un percorso gastronomico in questi piccoli streetfood, che qualcuno può chiamare turistici, secondo me ne rimarrà entusiasta. La famosa zuppa di vongole immersa in un panino senza mollica, è una esperienza da non perdere presso Chowders al molo 39. Prezzi abbordabilissimi, velocità del servizio e cordialità, addirittura c’è chi parla italiano e ti consiglia i diversi menù possibili. Oppure per chi ama un servizio più accurato e ha voglia di spendere qualche soldino in più, c’è ovviamente il più famoso ristorante del molo: Crab House, dove non si può non ordinare un piattone di granchi reali, serviti in bella vista e dal sapore paradisiaco. Spostandoci di poche centinaia di metri, si arriva a l’Embarcadero, con all’interno tutto quello che può offrire la cucina locale e lo streetfood classico americano; è un piccolo mercato dove si trovano dai funghi, alle spezie, alle vongole mangiate su grandi sperlunghe, in piccole pescherie locali, che hanno decine e decine di tavoli molto semplici ma funzionali, sul fronte mare, con una vista magnifica sulla baia. Costi accessibilissimi, dal pescatore al consumatore, e tante tante varietà di cibo a base di pesce.

 

La cosa più importante da ricordare è che San Francisco è una città che va a letto presto, non pensate di uscire alle 21.00 cercando un posticino dove mangiare, perché rimarreste male, nel trovare quasi tutto chiuso già dalle 20.30.

 

L’escursione più bella fatta a San Francisco? Non ci crederete ma è ALCATRAZ!!! Traghettata di circa mezz’ora, e giunti sull’isola, un audio guida in tutte le lingue, che ti catapulta negli anni in cui la prigione ospitava i delinquenti più pericolosi, come Scarface ( Al Capone ). Ricordatevi di prenotarla almeno 3/4 mesi prima di andarci, i posti vanno a ruba e sono a numero chiuso. Ovviamente le escursioni altrettanto gettonate, sono per il fantastico Parco delle sequoie di Muir Woods e la “piccola Positano” della California: Sausalito city, piccola città, a pochi km dalla città, dove per arrivare si passa dal Golden Gate Bridge! Un ottimo motivo in più per andarla a visitare.

 

#vimandiamoinvacanza Le Colonne Viaggi – Giancarlo

PROMOZIONE VIAGGIO DI NOZZE



PRENOTA DA NOI IL TUO VIAGGIO DI NOZZE


100€ di sconto a coppia e in omaggio un trolley per camera



LE NOSTRE DESTINAZIONI


SCEGLI LA TUA PROSSIMA DESTINAZIONE


Scopri le destinazioni

VISITA

Scopri le destinazioni

VISITA

Scopri le destinazioni

VISITA